alt text
TV

Xena Warrior Princess sarà una guerriera omosessuale nel reboot

Parola dello sceneggiatore Javier Grillo-Marxuach

Xena la Principessa Guerriera tornerà presto con un reboot della serie cult anni '90 e stando alle parole dello sceneggiatore Javier Grillo-Marxuach ci sarà spazio per approfondire il rapporto omosessuale tra le protagoniste, Xena e Olimpia, che erano interpretate da Lucy Lawless e Renee O'Connor.

Come ha evidenziato proprio Javier sul suo Tumblr, l'idea di riportare in tv Xena è proprio legata al fatto di poter trattare un tema, l'amore omosessuale, che negli anni novanta era tabù: "Xena sarà una serie molto diversa, fatta per ragioni diverse. Non c’è motivo di riprendere Xena se non con lo scopo di esplorare ancora più a fondo una relazione che poteva solo essere sottintesa nella prima versione del 1990".

Come sarà la nuova Xena? Da una parte manterrà lo spessore e il carisma dell'originale interpretato da Lucy Lawless.

Ma sarà anche pratica e intelligente per avvicinarsi ad eroine dei giorni nostri, come la Katniss di Hunger Games interpretata dalla unica e sola Jennifer Lawrence.

Siamo curiosissimi di avere maggiori dettagli su questa nuova versione di Xena!