“Top Gun: Maverick” vola sempre più in alto al box office, è record per Tom Cruise

È il suo primo film a superare il miliardo di dollari d'incasso

Nel corso della sua carriera è stato protagonista di numerosi film di successo, ma mai nessuno era volato così in alto al box office mondiale. Ora con Top Gun: Maverick, Tom Cruise ha centrato un nuovo record personale.

Il sequel del cult movie anni ’80 Top Gun ha ottenuto delle recensioni super positive ed è riuscito a conquistare il pubblico di tutto il mondo. A livello globale, Top Gun: Maverick attualmente ha superato quota 1.4 miliardi di dollari, una cifra superiore a qualsiasi altro titolo interpretato da Tom Cruise dal suo esordio cinematografico nei primi anni '80 a oggi.

Tra i titoli campioni al box office mondiale nella carriera di Cruise, il film ha superato pure Mission: Impossible - Fallout, che di milioni di dollari ne aveva incassati “appena” 791.

Top Gun: Maverick è diretto da Joseph Kosinski, andato a raccogliere l’eredità da Tony Scott, il regista del primo Top Gun, purtroppo venuto a mancare nel 2012. Al fianco di Tom Cruise, di nuovo nei panni del pilota Pete “Maverick” Mitchell, nel cast del sequel ci sono Miles Teller, Jennifer Connelly, Glen Powell, Jon Hamm, Ed Harris, Manny Jacinto, Monica Barbaro, Jay Ellis e Val Kilmer, quest’ultimo di ritorno nella parte di Tom “Iceman” Kazinsky.

La colonna sonora è trainata dall'intenso singolo “Hold My Hand”, scritto e interpretato da Lady Gaga.

Tom Cruise ha voluto ringraziare personalmente gli esercenti cinematografici per i risultati che sta ottenendo Top Gun: Maverick. Nel corso di un suo recente intervento alla convention CineEurope a Barcellona, l’attore ha dichiarato: “Sono venuto qui solo per dirvi grazie per tutto. So cosa serve per fare quello che fate... Grazie per avermi permesso di avere la carriera che ho avuto”.

Tom Cruise ha quindi aggiunto: “Continuerò a consegnarvi questi film. Sapete che sono qui per voi e so che voi siete qui per me. Grazie per il vostro aiuto con Top Gun... e non solo con i miei film, con tutti i film. Voglio che tutti vincano... Vedo un futuro luminoso per tutti noi. Avere i cinema aperti significa il mondo per me. Buona estate, penso che avremo dei bei momenti davanti”.

E ha promesso di tornare l’anno prossimo per Mission: Impossible - Dead Reckoning Parte Uno, l’ottavo capitolo della saga di Mission: Impossible.

ph: ufficio stampa, getty images