“Top Gun: Maverick”, Tom Cruise rivela perché ci sono voluti così tanti anni per il sequel

Ecco il motivo

Top Gun: Maverick è il film dal maggiore incasso a livello mondiale del 2022, almeno finora. La pellicola che vede Tom Cruise indossare di nuovo i panni del pilota Pete “Maverick” Mitchell sta avendo un successo pazzesco, è un fenomeno della pop culture e qualcuno ha cominciato a chiedersi una cosa: perché c’è voluto così tanto tempo per realizzare un sequel del primo mitico Top Gun?

In una nuova intervista con BBC Radio 1, realizzata durante il suo recente passaggio nel Regno Unito, Tom Cruise ha svelato il motivo per cui sono passati così tanti anni tra il film originale, uscito nel 1986, e il sequel, arrivato nei cinema quest’anno.

Tom Cruise ha raccontato che Paramount Pictures voleva realizzare un seguito di Top Gun ancora prima che il film originale raggiungesse le sale. A lui però non piaceva quest’idea, visto che si trovava ancora agli inizi della sua carriera.

In seguito Tom ha preferito aspettare che arrivasse la storia giusta. L’attore neo sessantenne ha spiegato: “Giuro, per anni e anni ho pensato: 'Come faccio a farlo? Che cos'è?'. Ho parlato della storia e della struttura della seconda pellicola per anni. Le persone arrivavano con idee terribili, copioni che semplicemente non funzionavano in alcun modo. E più passava il tempo, più mi dicevo: 'Non funzionerà mai. Non m’interessa'”.

Tom Cruise ha quindi aggiunto cos’è successo quando finalmente è arrivata la storia giusta: “Lo studio mi ha dato completa libertà, ma rimanevo comunque sveglio la notte. C'erano molti elementi da considerare e ho pensato che, se mai lo avessi fatto, sarebbe stato ora. Rimanevo sdraiato nel letto a riflettere... ho passato anni a formulare il processo attraverso il quale avremmo realizzato il film”.

Alla fine il tanto atteso sequel è arrivato e non poteva andare meglio. Top Gun: Maverick ha conquistato pubblico e critica e – chissà? – potrebbe ottenere anche qualche nomination ai prossimi premi Oscar.

ph: ufficio stampa