Tom Holland potrebbe presentare la cerimonia degli Oscar 2022

Spider-Man condurrà gli Oscar?

La 94esima cerimonia dei premi Oscar andrà in scena il 27 marzo 2022 e tornerà ad avere un presentatore.

The Hollywood Reporter riferisce infatti che dopo tre edizioni senza host, l'Academy ha deciso di reintrodurre la figura del presentatore per la più grande serata del cinema.

Il red carpet degli Oscar 2021

Come scordare l'incredibile cerimonia del 2017 condotta da Jimmy Kimmel, quando ci fu il famigerato scambio di buste che decretò per circa due minuti La La Land vincitore dell'Oscar come miglior film, seguito poi dall'ammissione imbarazzata che c'era stato un errore: Moonlight era il vero trionfatore.

Nel 2018 era stato richiamato ancora Kimmel, ma un significativo calo degli ascolti televisivi portò alla decisione di eliminare il presentatore nel tentativo di ridurre il lungo programma della serata.

Ha funzionato? No, gli ascolti delle tre edizioni successive trasmesse in diretta su ABC sono calati ulteriormente. Quindi, ecco tornare la figura del presentatore, magari qualcuno che possa rendere sfavillante una serata che forse non interessa molto al pubblico più giovane.

Tom Holland - getty images

In questa ottica, THR riferisce che l'Academy ha contatto Tom Holland per esplorare la possibilità di affidargli la conduzione degli Oscar 2022. Del resto, chi meglio di Spider-Man potrebbe riuscire a rendere interessante l'evento agli occhi della Generazione Z?

Oltretutto, l'attore poprio alcuni giorni prima aveva confessato sempre a THR che, nel caso gli fosse stato chiesto di condurre la notte degli Oscar, avrebbe risposto "assolutamente sì, quale idiota direbbe di no? Sarebbe divertente, lo farei con piacere. Sono sicuro anche molto stressante, ma divertente".

ph. getty images