Tom Cruise sarà il primo attore a recitare nello spazio: progetto confermato

E chi se non lui?

Nuova Mission: Impossible in vista per il neo 60enne Tom Cruise. Sarà lui il primo attore a recitare nello spazio!

Le voci riguardanti questa possibilità erano partite nel 2020. Il progetto del film con Tom Cruise girato nello spazio si era poi fermato a causa dell'emergenza sanitaria, ma ora arrivano le prime conferme che la pellicola verrà realizzata per davvero.

Il New York Post riporta che Tom Cruise, fresco del successo mondiale di Top Gun: Maverick, e il regista Doug Liman, che lo ha già diretto in Edge of Tomorrow - Senza domani e Barry Seal - Una storia americana, hanno contattato l'Universal Filmed Entertainment Group (UFEG) per poter lavorare a un'idea che vedrà l'attore imbarcarsi su un razzo per raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale.

La presidente dell'UFEG Donna Langley ha dichiarato a BBC News: “Penso che Tom Cruise ci stia portando nello spazio. Quello è il piano. Abbiamo un grande progetto in sviluppo con Tom... Portare un razzo fino alla Stazione Spaziale e girare un film”.

Donna Langley ha inoltre anticipato che la maggior parte della pellicola verrà girata sulla terra e culminerà con “il personaggio che si reca nello spazio per salvare la situazione”. La presidente dell'UFEG si augura quindi che Tom Cruise diventi “il primo civile a fare una passeggiata nello spazio fuori dalla stazione spaziale”.

E chi, se non il divo più spericolato di Hollywood, potrebbe riuscirci?

ph: getty images