Tom Cruise a Cannes 2022, tra acrobazie aeree e Palma d’Oro a sorpresa

L'attore ha anche parlato col pubblico del suo amore per il cinema

Il divo dei divi hollywoodiani è atterrato abordo di un elicottero al Festival di Cannes 2022 e i colpi di scena non sono mancati. Tom Cruise è stato omaggiato sulla Croisette con un volo acrobatico e pure con una Palma d’Oro a sorpresa.

L'attore quasi 60enne (li festeggerà il prossimo 3 luglio) è apparso in splendida forma, con un sorriso smagliante e un doppio look impeccabile firmato Giorgio Armani: per il giorno un completo blu, con camicia con il collo sbottonato, e per la sera un elegante smoking nero con papillon.

A Cannes, Tom Cruise ha presentato fuori concorso il suo nuovo film Top Gun: Maverick, l'attesissimo sequel del cult anni '80 Top Gun, in cui torna a indossare gli iconici panni del pilota Pete “Maverick” Mitchell e che arriverà nei cinema italiani dal 25 maggio, con anteprime il 21 e 22 maggio.

Sul red carpet della pellicola, cui hanno partecipato anche altre star del film come Jennifer Connelly e Miles Teller, in onore del suo arrivo c'è stato l’omaggio della Patrouille de France, la pattuglia acrobatica dell’aeronautica militare francese, con il volo delle Frecce Tricolori. L'interprete di Maverick non poteva chiedere di meglio.

O forse sì. Durante la premiere europea di Top Gun: Maverick, che è stata accolta da una standing ovation di 5 minuti, a Tom Cruise è stata consegnata a sorpresa la Palma d'Oro onoraria.

Nel corso della sua partecipazione al Festival di Cannes, l'attore ha inoltre tenuto una masterclass che è stata anch'essa salutata da una standing ovation. Nell'incontro con il pubblico, Tom ha parlato del suo amore per il grande schermo, sottolineando che la sua carriera “è tutta amore e passione per il cinema. Vado sempre in sala quando escono i film. Mi metto il berretto e mi siedo tra il pubblico con tutti. Vado al cinema e ci sono persone che servono i popcorn e gestiscono queste sale. A loro dico: 'So cosa stai passando, sappi solo che stiamo facendo due sequel di Mission: Impossible e ora il nuovo Top Gun'. So come funziona l'industria oggi, ma io quando faccio un film lo realizzo per il grande schermo, i miei film sono per il cinema, solo lì si possono apprezzare”.

Quando gli è stato chiesto perché giri le scene più pericolose dei suoi film action senza controfigure, rischiando la vita, lui ha risposto: “Nessuno ha chiesto a Gene Kelly: 'Perché balli?'”.

Adesso Tom prosegue il suo viaggio europeo. È infatti atteso a Londra per la premiere britannica di Top Gun: Maverick, alla presenza del principe William e di Kate Middleton, e inoltre sembra che avrà un ruolo misterioso, ma centrale, durante le celebrazioni del Giubileo di Platino della regina Elisabetta.

ph: getty images, ufficio stampa