Oh, no! Spider-Man non comparirà mai più nei film del Marvel Cinematic Universe

Una questione di soldi

Una notizia che non avremmo mai voluto darti: Spider-Man non farà più parte del Marvel Cinematic Universe, perché Sony e Disney non sono stati in grado di concludere un accordo per continuare la loro collaborazione. Insomma, una questione di soldi.

via GIPHY

Il franchise di Spider-Man appartiene alla famiglia Sony Pictures da prima che Disney lanciasse il Marvel Cinematic Universe, poi i due studi hanno costituito una partnership in modo che il personaggio potesse unirsi agli Avengers. Proprio lo Spider-Man di Tom Holland ha lanciato la collaborazione tra gli studi cinematografici con la sua prima apparizione in Captain America: Civil War ed ha poi fatto parte di altre cinque film MCU.

Ma dopo che Spider-Man: Far from home è diventato il film con il maggior incasso di sempre di Sony Pictures, le cose si sono incrinate, come dicevamo, per questioni di soldi, a riferirlo, The Hollywood Reporter

via GIPHY

Disney ha ricevuto il 5% degli incassi di Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home, ma dopo l'enorme successo ora lo studio vuole una percentuale maggiore sui futuri film. La Sony non vuole alzare la percentuale a Disney, gli studi quindi non sono stati in grado di raggiungere un accordo sulla questione.

È importante notare che Tom tornerà ancora nei panni di Spider-Man nei film futuri, ma molto probabilmente non saranno collegati agli altri film Marvel.

ph. getty images