Scarlett Johansson passa il testimone a Florence Pugh: sarà lei la nuova Black Widow?

Che plot twist!

Natasha Romanoff non è sopravvissuta agli eventi di Avengers: Endgame, ma la Vedova Nera continuerà a vivere. Durante una recente intervista con la rivista Empire, Cate Shortland, la regista dell'attesissimo Black Widow, ha affermato che Scarlett Johansson "consegna il testimone" a Florence Pugh nel cine-comic tutto dedicato all'infallibile spia russa.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Marvel Studios' #BlackWidow arrives in theaters November 6.

Un post condiviso da Black Widow (@black.widow) in data:

Il film - che arriverà nelle sale americane il 6 novembre, dopo che la data di uscita è stata posticipata a causa della pandemia di coronavirus - introdurrà il personaggio di Yelena, interpretato da Florence Pugh, mentre approfondisce la backstory di Natasha. La pellicola non racconterà però la nascita di Black Widow, sarà una storia di vendetta per riprendersi la vita rubata e finalmente trovare la pace.

"Noi non sapevamo quanto sarebbe stata grande Florence Pugh. Sapevamo che sarebbe stata grande, ma non sapevamo che sarebbe stata così grande", ha dichiarato la regista nell'intervista. Cate Shortland non ha però confermato esplicitamente che Yelena diventerà la nuova Vedova Nera, ma ha raccontato che Scarlett sentiva che stava "consegnando a Florence il testimone" sul set. "Quindi questo spingerà alla creazione di un'altra trama femminile", ha aggiunto.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Family. Back together again. #NationalSiblingsDay

Un post condiviso da Black Widow (@black.widow) in data:

Shortland ha anche detto come Black Widow onorerà la tragica morte di Natasha sul pianeta Vormir alla fine di Endgame, anche se i fatti narrati nel film avvengono prima:

"In Endgame, i fan erano sconvolti dal fatto che Natasha non avesse avuto un funerale", ha raccontato la regista. "Quando ho parlato a Scarlett di questo, lei mi ha detto: 'Natasha non avrebbe voluto un funerale. È troppo privata, e comunque la gente non sa davvero chi sia'".

Così hanno deciso insieme di creare per l'eroina un'ultima grande avventura: "Quello che abbiamo fatto in questo film è stato consentire al finale di mettere in scena il dolore che ogni singola persona ha sentito, invece che una grande commemorazione pubblica di dolore. Penso che sia un finale appropriato per lei."

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Happy #InternationalWomensDay from Scarlett Johansson and Florence Pugh!

Un post condiviso da Black Widow (@black.widow) in data:

Per capire meglio, ecco alcuni dettagli sulla trama:

Dopo i fatti di Capitan America: Civil War, La Vedova Nera torna a casa per sistemare il passato che la tormenta. Natasha però non combatterà da sola, ad affiancarla la sua "famiglia" disfunzionale al punto giustoYelena appunto, la mentore Melina (Rachel Weisz) e il Red Guardian a cui dà volto e imponente fisicità David Harbour di Stranger Things. La squadra si riunisce per sconfiggere il temibile Taskmaster, in grado di assumere e riprodurre ogni abilità dei suoi nemici e che ora ha assunto il controllo della Red Room, il luogo di addestramento di tutte le Vedove nere.

ph. getty images