Ryan Reynolds conferma il sequel di Free Guy che spopola negli Usa: “Woo Hoo!!”

Dopo l'enorme successo al botteghino

Appena sono arrivati i dati dei super incassi al botteghino, Ryan Reynolds e il regista Shawn Levy hanno ricevuto l'incarico di mettere in cantiere un sequel di Free Guy.

L'attore 44enne ha cinguettato con entusiasmo e soddisfazione la notizia:

"Eeeeeeeeee dopo 3 anni di messaggi per convincere a produrre #FreeGuy, la Disney ha confermato oggi di voler ufficialmente un sequel. Woo hoo!! #ironia", ha scritto su Twitter.

Free Guy ha infranto ogni aspettativa guadagnando 51 milioni di dollari in tutto il mondo nel weekend di apertura, secondo Deadline.

L'impresa è particolarmente impressionante, considerando che il film non si basa su un IP esistente - proprietà intellettuale - come molti degli ultimi grandi successi.

Reynolds ha ringraziato i suoi fan per la calorosa accoglienza con un tweet. "Le reazioni, e ora la partecipazione, mi hanno spiazzato. Grazie. Fa scaldare il cuore".

ph. getty images