Oscar 2022: Will Smith ha dato un pugno a Chris Rock, ecco perché

Sul palco si è sfiorata la rissa

Il grande protagonista della notte degli Oscar 2022? Sicuramente Will Smith, che ha vinto il premio per il miglior attore protagonista, il coronamento della sua carriera cinematografica, ma prima si è segnalato per un altro momento, destinato a entrare nella storia degli Academy Awards.

Will Smith è salito sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles e ha dato un pugno a Chris Rock. L'episodio è subito diventato virale sui social. Cerchiamo di capire il motivo per cui l'ha fatto.

will-smith-ha-appena-accettato-una-youtube-challenge-piu-paurosa-di-tutte

Prima di presentare il premio per il miglior documentario, Chris Rock ha fatto una battuta infelice sulla moglie di Will Smith, Jada Pinkett Smith, chiedendole che si stesse preparando per girare Soldato Jane 2, facendo riferimento al film in cui Demi Moore sfoggia un taglio rasato da militare.

In passato Jada Pinkett aveva spiegato la sua scelta di rasarsi a causa di un problema di alopecia e, dopo aver sentito la battuta di Chris Rock, ha alzato gli occhi al cielo visibilmente infastidita. Will Smith non l'ha certo presa bene: è salito sul palco e ha tirato un pugno sul mento di Chris Rock. Dopodiché è tornato verso la sua poltroncina, urlando contro il comico: “Togli il nome di mia moglie dalla tua fo**uta bocca!”.

Nel corso della seguente pausa pubblicitaria, sia la sua agente che Bradley Cooper, Tyler Perry e Denzel Washington sono andati a parlare con Will Smith. In seguito, ritirando l'Oscar, Willy ha rivelato ciò che Denzel gli ha detto: "Mi ha detto che il tuo momento più alto è quello in cui il diavolo viene a tirarti la manica". Chris Rock, interpellato dalla polizia di Los Angeles, ha specificato che non sporgerà denuncia contro il collega.

Più tardi, Will Smith ha ricevuto il premio Oscar di miglior attore protagonista per Una famiglia vincente - King Richard, film biografico in cui interpreta Richard Williams, padre e allenatore delle sorelle campionesse di tennis Venus e Serena Williams.

Ritirando la statuetta, Will Smith ha detto: “King Richard era un difensore accanito della sua famiglia, in questo momento della mia vita io sono sopraffatto per ciò che Dio mi chiede di fare ed essere. Sono stato chiamato in questa vita per amare e proteggere le persone, devo essere un fiume per loro. Per fare ciò che facciamo, dobbiamo essere in grando di sopportare chi parla male, chi non porta rispetto. Bisogna mantenere il sorriso, mostrare che va tutto bene. Io voglio essere un veicolo dell'amore, voglio ringraziare Serena e Venus e tutta la famiglia Williams per avermi affidato la loro storia. Voglio essere un ambasciatore di questo tipo di amore, cura e attenzione. Vorrei scusarmi con l'Academy e gli altri miei colleghi e candidati. Questo è un momento bellissimo e non sto piangendo perché ho vinto un Oscar, ma perché è possibile proiettare luce sul cast, la troupe, la famiglia Williams. L'arte imita la vita e io mi sto comportando come un papà pazzo come Richard, ma l'amore mi fa fare cose folli. La vita in questo momento è complicata, per me. Ringrazio l'Academy e spero che mi invitino ancora su questo palco”.

ph: getty images