Luke Evans “coglierei al volo l’occasione” di essere il nuovo James Bond

La candidatura ufficiale al ruolo di 007

Luke Evans vorrebbe essere il prossimo James Bond e lo ha detto forte e chiaro.

L'attore 42enne di Lo Hobbit lo ha rivelato intervistato da The Mirror, dicendo che si sente prontissimo a cogliere al volo la possibilità di diventare il nuovo 007:

"Penso di essermi fatto le ossa molto bene nei film che ho fatto e mi sono divertito ogni secondo. [James Bond] è un lavoro fenomenale, un franchise fenomenale, un ruolo incredibile. Devo dire che è un compito arduo per qualsiasi attore interpretare il ruolo dopo Daniel Craig. Nessuno sa cosa sta succedendo", ha raccontato.

"È un processo molto segreto ed è un ruolo meraviglioso. Coglierei al volo l'occasione, come farebbero molti attori nella mia posizione, quindi vedremo. Sarà un momento emozionante per il casting per la produzione di Bond e auguro buona fortuna a chiunque lo ottenga. "

getty images

Il prossimo capitolo della saga di James Bond, No Time to Die, che uscirà al cinema l'8 ottobre 2021, sarà l'ultimo film in cui Daniel Craig vestirà i panni dell'agente 007. Da qualche tempo si è quindi ufficialmente aperto il toto attori per il possibile recast.

Chris Hemsworth si era già candidato al ruolo nel 2018, recentemente anche Tom Holland Regé-Jean Page. Qualche tempo fa era anche saltato fuori il nome di Harry Styles.

Staremo a vedere, nel frattempo, in bocca al lupo Luke!

ph. getty images