Lizzie McGuire non tornerà: l’annuncio di Hilary Duff sulla cancellazione del progetto

Era partito un anno e mezzo fa ma non è mai andato in porto

Niente da fare per il ritorno di Lizzie McGuire: il revival della serie non è più in programma.

Il progetto era stato annunciato un anno e mezzo fa. Hilary Duff era tornata a vestire i panni della protagonista girando due episodi, ma poi la produzione era stata messa in pausa dopo che il creatore della serie originale Terri Minsky aveva abbandonato per divergenze creative.

Sarebbero state messe in discussione delle tematiche più adulte nella trama e l'attrice aveva spiegato allora che si stava cercando una nuova piattaforma di trasmissione, così da poter esplorare delle storyline più mature.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff)

Ma la cosa non è andata in porto e Hilary Duff ha annunciato ora ai fan che il revival di Lizzie McGuire è stato cancellato: "Sono così onorata ad aver avuto il personaggio di Lizzie nella mia vita. Ha avuto un impatto duraturo su tanti, inclusa me stessa. Vedere la fedeltà e l'amore dei fan per lei, anche oggi, significa così tanto per me" ha scritto su Instagram.

"So degli sforzi e delle conversazioni fatte per cercare di far funzionare un reboot ma, tristemente e nonostante gli sforzi di tutti, non succederà. Voglio che un reboot di Lizzie sia onesto e autentico a chi Lizzie sarebbe oggi. È ciò che il personaggio merita".

"Possiamo prenderci tutti un momento per piangere la fantastica donna che sarebbe stata e le avventure che avremmo intrapreso con lei. Sono molto triste, ma assicuro che tutti hanno fatto del loro meglio e semplicemente le stelle non si sono allineate. Hey, è quello di cui è fatto il 2020" ha concluso.

Non rivedremo quindi Lizzie McGuire, ma puoi ripercorrere la storia di Hilary Duff nel video:

ph: getty images