Lady Gaga difende il suo accento italiano in “House of Gucci”

"Non sto dicendo che questo è il modo per farlo, è solo come lo faccio"

L'accento italiano che Lady Gaga sfoggia nella versione originale di House of Gucci sta dividendo i fan, c'è chi pensa che la porterà dritta alla nomination agli Oscar, altri invece ritengono che non sembra affatto italiano, ma che suoni molto più come russo. 

Ovviamente Stefani è al corrente delle critiche e ha spiegato, ospite del The Late Show, di come ha lavorato con il suo coach vocale per arrivare all'accento che ha scelto per interpretare Patrizia Reggiani.

"C'è una sorta di idea intorno al metodo di recitazione che è pazzo e che noi siamo pazzi", ha iniziato, toccando il tema del metodo di recitazione. "Ma penso che per quelli di noi che si impegnano nel metodo di recitazione, c'è qualcosa in noi che è solo impegnarsi completamente nell'arte con ogni cellula del corpo".

Gaga ha aggiunto: "Che siamo profondamente radicati in questa esperienza immersiva. Lo sento quando canto, lo sento quando faccio musica e lo sento quando recito".

Lady Gaga alla première di Milano di House of Gucci a Milano - getty images

Quando si è trattato del suo accento, Gaga ha detto che "è stato facile per me rimanere sempre nel personaggio. Quando chiamavo mia madre, quando chiamavo mio padre".

"Come cantare, come uno strumento musicale o un muscolo, mi ha permesso di sentirmi a mio agio nel parlare in un modo in cui non sarebbe stato naturale per me", ha detto di aver vissuto la sua vita quotidiana con l'accento tra le riprese e chiude con la spiegazione definitiva:

"Non sto dicendo che questo è il modo per farlo, è solo come lo faccio."

Nel video qui sotto, puoi invece vedere le più belle immagini della première di House of Gucci a Milano:

Il film di Ridley Scott uscirà al cinema il 16 dicembre: Lady Gaga che veste i panni di Patrizia Reggiani accanto ad Adam Driver che interpreta Maurizio Gucci. Nel cast ci sono anche Al PacinoJeremy Irons e Jared Leto.

ph. getty images