Kristen Stewart ha detto no a “Scream 4”, ma potrebbe recitare in “Scream 6”

Prima o poi la vedremo nella celebre saga horror?

Kristen Stewart ha un rapporto conflittuale con Scream. Da una parte ama molto la celebre saga horror, dall'altra si è trovata a rifiutare un ruolo in uno dei film del franchise.

Durante una recente intervista concessa al magazine Slant, la star di Twilight ha rivelato che ha detto di no a un'apparizione in Scream 4, il quarto capitolo della saga, diretto da Wes Craven nel 2011.

Kristen Stewart ha raccontato quale ruolo le era stato offerto in Scream 4: “È il personaggio di Drew [Barrymore] che viene ucciso all'inizio. Hanno creato un'intera sequenza in cui molte persone vengono uccise per emulare quanto successo a Drew, ma inizialmente doveva essere una sola persona”. E quella persona sarebbe dovuta essere lei.

L'attrice, in nomination agli Oscar 2022 per la sua interpretazione di Lady Diana nel film biopic Spencer, ha quindi raccontato il motivo per cui non ha accettato la parte. Kristen ha spiegato: “Ho pensato: 'Non posso fare come Drew. Non posso toccare quella scena'. Capite cosa voglio dire? Ma poi sono finiti per fare, se mi ricordo in modo corretto, una sequenza più lunga, e non con una vittima sola”.

La Stewart ha però poi aperto alla possibilità di recitare nel nuovo annunciato Scream 6, dicendo: “Leggerei il copione. Amo così tanto Neve Campbell. È stata molto gentile con me ed è stato molto soddisfacente scoprire che è una persona molto simpatica”.

Kristen Stewart ha inoltre raccontato che di recente ha rivisto la prima pellicola della saga: “Ho visto quel film recentemente, da adulta questa volta. Lo trovo così fico. Amo il film perché ama i film. La parte più cool di Scream è ciò che dice sul cinema, è così consapevole. Si ripiega su se stesso sei volte. Amo quanto Wes Craven ami i film e come abbia inserito quell'elemento. Si tratta di un film totalmente in stile nerd, non è solo uno slasher. Lo trovo un film meraviglioso ed è così difficile da guardare. Ho pensato: 'Non ho più lo stomaco per questo tipo di film'. Ho pensato: 'Oh, è davvero, davvero, davvero intenso'”.

ph: getty images