Johnny Depp eliminato dal reebot dei “Pirati dei Caraibi”

Addio Jack Sparrow

Secondo quanto riferisce il Daily Mail, si è conclusa l'avventura di Johnny Depp nei Pirati dei Caraibi. Disney sta lavorando a un reebot del franchise e il capitano Jack Sparrow non prenderà parte al nuovo capitolo della serie cinematografica.

via GIPHY

A confermarlo al sito di news, lo sceneggiatore della saga, Stuart Beattie: 

"Penso che abbia fatto una bella corsa", ha spiegato. "Ovviamente ha fatto suo quel personaggio ed è diventata l'interpretazione per cui è più famoso. È stato fantastico per lui ed è stato grandioso per noi... Il fatto che lo stiano riavviando significa che ha creato qualcosa per cui vale la pena fare un reebot. È un onore."

Johnny ha interpretato il ruolo di Jack Sparrow in cinque film della serie, in un percorso lungo 14 anni. La saga ha accumulato incassi al botteghino che superano i 4.5 milioni di dollari, diventando così il dodicesimo più grande franchise di tutti i tempi.

via GIPHY

Lo scorso giugno, l'attore aveva raccontato quanto sia finito in basso dopo il divorzio da Amber Heard e dopo i problemi finanziari che lo avevano travolto in passato

Sarà questo il motivo dell'esclusione? Forse no, dato che nel prossimo reebot di Men in Black è stata fatta la stessa identica operazioneChris Hemsworth e Tessa Thompson hanno infatti sostituito nel cast gli indimenticabili Will Smith e Tommy Lee Jones.

Insomma, largo ai giovani. 

ph: getty images