Joey King vuole abbracciare Brad Pitt sul set di “Bullet Train”, ma non può farlo

Girare un film durante un pandemia

Ci siamo innamorati di Joey King in commedie romantiche come The Act e la serie di The Kissing Booth. Ora però la giovanissima attrice si è tuffata in un genere tutto nuovo, la vedremo infatti nel thriller d'azione di prossima uscita Bullet Train.

Il film è attualmente in fase di riprese e Joey lavora al fianco di un cast incredibile tra cui Brad Pitt, Brian Tyree Henry, Logan Lerman, Aaron Taylor-Johnson e persino Lady Gaga.

Durante una recente intervista per il podcast Ladies First with Laura Brown, la 21enne ha detto di essere grata di poter lavorare in questo momento così problematico, ma al contempo di quanto sia diverso essere sul set a causa della pandemia.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Joey King (@joeyking)

"Non c'è quella sensazione di essere su un set, la sensazione di incontrare tutte quelle nuove persone, abbracciarle, amarle e creare una famiglia", ha spiegato Joey.

"E dobbiamo rimanere nelle nostre postazioni e non posso interagire con le persone che voglio. Voglio incontrare tutti. Voglio conoscere il nome di tutti, ma non posso lasciare lasciare la mia postazione. Voglio abbracciare Brad Pitt".

E onestamente, Joey? Come non capirti.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Joey King (@joeyking)

Cosa sappiamo di Bullet Train?

Il film è basato sul romanzo giapponese intitolato "Maria Beetle" ed ecco la sinossi come riportata da Deadline:

"Cinque assassini si ritrovano su un treno ad altissima velocità diretto da Tokyo a Morioka con solo poche fermate in mezzo. Durante il viaggio, i cinque scoprono che le loro missioni sono collegate tra loro e che forse ognuno deve uccidere l’altro. Chi uscirà dal treno vivo e cosa li attende alla stazione terminal?"

Il film è diretto da David Leitch, già regista di Deadpool 2.

ph. getty images