Jennifer Aniston rivela di aver quasi smesso di recitare per fare l’interior designer

Dopo una brutta esperienza sul set

Dal ruolo di Rachel Green in Friends e più recentemente Alex Levy in The Morning Show, per non parlare della sua impressionante filmografia, Jennifer Aniston è un'icona di Hollywood. Eppure, l'attrice ha ammesso di aver preso seriamente in considerazione l'idea di smettere di recitare.

Intervistata recentemente nel podcast SmartLess, la 51enne (e non sentirli) ha infatti rivelato:

"Devo dire che negli ultimi due anni smettere di recitare mi è passato per la mente, cosa che non è mai accaduta prima". Aggiungendo che "mi ha risucchiato la vita" ed è arrivata a pensare: "non so se questo è ciò che mi interessa".

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Girl’s best friend... bring Clyde to work day.

Un post condiviso da Jennifer Aniston (@jenniferaniston) in data:

Jennifer non ha svelato quale ruolo le abbia fatto riconsiderare la sua carriera, ma ha solo detto che ha pensato di smettere con la recitazione dopo un "progetto impreparato" che ha completato prima di The Morning Show. Scusaci, ora andiamo un attimo a setacciare il suo profilo su IMDB!

Per quanto riguarda quello che avrebbe fatto invece dell'attrice, Jen aveva un'idea geniale: le sarebbe piaciuto immergersi nel mondo professionale dell'interior design:

"Lo adoro. È il mio posto felice. È davvero un posto felice per me", ha ammesso.

In ogni caso, una cosa non esclude l'altra. Ci piacerebbe riempire la nostra casa con pezzi di arredamento disegnati da Jennifer!

ph. getty images