Jared Leto non ha mai visto i suoi film, neanche quello per cui ha vinto l’Oscar

Non vuole affrontare l'autocritica

Jared Leto evita di guardare i film in cui recita. Secondo l'attore e frontman dei Thirty Seconds to Mars!, in questo modo riesce a evitare l'autocritica, così da riuscire ad arrivare sul set di nuovi progetti cinematografici in modo sereno e "rilassato".

Il 49enne (e non dimostrarli affatto) ha perfino ammesso di non aver mai visto Dallas Buyers Club, per cui ha vinto il suo primo Premio Oscar come Miglior attore non protagonista.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da JARED LETO (@jaredleto)

Jared lo ha raccontato durante una recente intervista al programma radiofonico The Jess Cagle Show:

"Preferisco evitare di guardarmi. In genere, non uso nemmeno il monitor. In questo ho la sensazione di dare vita a qualcosa di molto più divertente e più rilassante. Non mi piace autocriticarmi e preferisco riflettere sul personaggio da un punto di vista interno piuttosto che esterno".

Jared Leto, poi, ha detto di non aver visto nemmeno Dallas Buyers Club e che la sua parola d'ordine è "versatilità":

"Credo che sia la cosa più importante. Voglio mantenere la maggiore libertà possibile in ambito lavorativo e voglio sempre cambiare come attore. Non mi importa cosa possa funzionare e cosa, invece, no. Ciò che conta è sperimentare. Non mi interessa nemmeno guardarmi. Basta leggere la sceneggiatura e poi andare in scena"

E se fosse costretto a guardare uno dei suoi film, quale sarebbe? L'attore ha detto che "probabilmente sceglierebbe Fight Club o Requiem for a Dream perché Requiem è uno dei pochi film che ho già visto".

E a proposito dell'Oscar per Dallas Buyers Club vinto nel 2014, Jared ha rivelato qualche tempo fa di aver perso la statuetta dopo un trasloco, non ha la minima idea di dove possa essere finita!

ph. getty images