J.K. Rowling svela dettagli sulla “intensa relazione d’amore” tra Silente e Grindelwald

Le rivelazioni sono andate di traverso a molti fan di Harry Potter

Dopo aver precedentemente confermato che Silente è gay (nonostante non ci fosse alcun riferimento nei libri o nei film), l'autrice di Harry Potter, J.K. Rowling, è tornata a parlare del personaggio, svelando dettagli molto intimi sulla vita privata del Preside di Hogwarts. Nei contenuti speciali del Blu-Ray di Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald, la scrittrice e sceneggiatrice della pellicola, ha raccontato che nella relazione tra Albus Silente e Gellert Grindelwald c'era una "dimensione sessuale", anche se nel film è appena accennata. Uuuuh, ogni giorno si impara qualcosa di nuovo... 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Our favorite Hogwarts Professor. #FantasticBeasts

Un post condiviso da Fantastic Beasts (@fantasticbeastsmovie) in data:

"La loro relazione era incredibilmente intensa, era appassionata ed era una relazione d'amore, ma come accade in ogni relazione, gay o etero o qualunque etichetta le si voglia dare, non si sa mai veramente cosa prova l'altra persona. Non si può saperlo, si può credere di saperlo."

Detto questo, probabilmente non ci aspettano scene piccanti nei prossimi film del franchise di Animali fantastici, dato che Rowling ha aggiunto:

"Quindi sono poco interessata al lato sessuale, anche se credo che ci sia una dimensione sessuale in questa relazione, invece preferisco esplorare il senso delle emozioni che provavano l'uno per l'altro, che alla fine è la cosa più affascinante di tutte le relazioni umane".

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Grindelwald’s on the loose. #FantasticBeasts

Un post condiviso da Fantastic Beasts (@fantasticbeastsmovie) in data:

In questo modo la Rowling ha spiegato il motivo per cui nei flashback di Silente, interpretato nel film da un impeccabile Jude Law, hanno esplorato l’emotività del rapporto tra il futuro Preside Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts e Grindelwald (Johnny Depp) senza mostrare plateali scene d'amore.

Le parole della Rowling sono però andate di traverso ad alcuni fan di Harry Potter, sui social è stata infatti criticata per aver danneggiato un franchising amato solo per far parlare di sé. In altre parole, non c'era alcun bisogno di scendere così nel dettaglio, dato che tutti l'avevano già capito benissimo.

Anche la comunità LGBTQ + è divisa, molti l'hanno lodata per aver aggiunto un personaggio gay all'universo di potteriano, altri l'accusano di un attivismo rappresentativo da finta progressista.

ph. getty images