Elettra Lamborghini: al Festival della TV ha raccontato il successo di #Riccanza e i progetti futuri

E perché ha detto no agli altri reality

Elettra Lamborghini è stata una delle ospiti più attese al Festival della TV e dei nuovi media che era di scena lo scorso weekend a Dogliani.

Erano tantissime le persone che si sono radunate in piazza Carlo Alberto per seguire l'intervento di Elettra, con il responsabile contenuti Viacom Italia Sergio Del Prete e il giornalista Gianmaria Tammaro, e la nostra ereditiera preferita ha centrato le aspettative regalandoci diverse curiosità.

Prima di tutto, il successo di #Riccanza, che la vede tra i protagonisti: "È un programma che interessa, piace a chi sta a casa immaginare la vita di persone che poi sono normalissime, come me - ha spiegato Elettra Lamborghini - Io sono la prima a considerarmi una ragazza del tutto normale".

E a chi sostiene che #Riccanza possa dare un messaggio diseducativo, l'ereditiera ha assicurato: "Qualsiasi programma può esserlo, un talent dove si apprezza il fisico di una persona o un programma di cucina dove gli danno dell'ignorante a chi non sa cos'è lo scalogno. È televisione".

Elettra ha anche confessato di aver ricevuto le lusinghe da parte di alcuni reality, ma di aver detto di no perché ha in mente un altro progetto: quello della musica.

Ti ricordiamo che Elettra è in classifica con il super tormentone "Pem Pem" e a Dogliani ha svelato la prossima data da tenere d'occhio: "È da anni che mi vorrebbero, ma io ora sono concentrata sulla musica. Ho già un album pronto, la prossima canzone uscirà a settembre".

Ma la carriera da cantante non vuol dire un basta definitivo al piccolo schermo: "Poi voglio continuare a fare televisione. Il mio futuro è imprevedibile" ha detto Elettra Lamborghini.