Dylan O’Brien ha spiegato perché non ci sarà nel film di “Teen Wolf”

A differenza della maggior parte del cast della serie

Dylan O'Brien ha confermato ufficialmente che non riprenderà il ruolo di Stiles Stilinski nel film di Teen Wolf.

Lo scorso settembre, in occasione del quarto anniversario del finale della serie, era stato annunciato il progetto che racconterà una nuova avventura dei lupi mannari più amati del piccolo schermo.

La pellicola vedrà come protagonista la maggior parte degli attori del cast originale ma, appunto, non Dylan O'Brien: "È stata una decisione difficile - ha spiegato l'attore 30enne a Variety - Lo show non potrebbe essermi più caro. È stata la prima cosa che abbia mai fatto e ci sono persone che mi sono estremamente care".

"È stato qualcosa che ho provato a far funzionare ma è successo tutto molto in fretta - ha aggiunto, riferendosi al film - Non sapevamo che stava succedendo e ce l'hanno un po' lanciato addosso, cosa che va bene perché tutti noi amiamo la serie. Stavamo cercando di capirci qualcosa". 

Dylan O'Brien ci ha pensato su e ha capito di essere soddisfatto del finale della serie e della conclusione dell'arco narrativo riguardante il suo personaggio: "Alla fine, ho semplicemente deciso che lo abbiamo lasciato in un posto davvero buono e che voglio che resti ancora lì".

Non lo vedremo quindi sul grande schermo, ma sarà sicuramente tra il pubblico: "Lo guarderò la prima sera che uscirà. Spero che spacchi ma io non sarò nel film". 

Tyler Posey è confermato nel film di Teen Wolf - getty images

 

Per ora gli attori confermati nella pellicola di Teen Wolf sono Tyler Posey (Scott McCall), Holland Roden (Lydia Martin), Shelley Hennig (Malia Hale), Crystal Reed (Allison Argent), Orny Adams (Bobby Finstock), Linden Ashby (Noah Stilinski), JR Bourne (Chris Argent), Seth Gilliam (Dr. Alan Deaton), Colton Haynes (Jackson Whittemore), Ryan Kelley (Deputy Jordan Parrish), Melissa Ponzio (Melissa McCall), e Dylan Sprayberry (Liam Dunbar).

Tornerà anche il creatore dello show originale, Jeff Davis, nelle vesti di sceneggiatore. 

La serie è andata in onda dal 2011 al 2017 per 6 stagioni e un totale di 100 episodi. 

ph: getty images