Dakota Johnson: interpreterà Madame Web, la prima supereroina dello Spider-Verse

Dakota Johnson si unisce al MCU

Dopo aver recitato dal 2015 al 2018 in Cinquanta SfumatureDakota Johnson sembra pronta per salire a bordo di un altro mega franchise, questa volta targato Marvel Cinematic Universe.

Deadline riferisce infatti che l'attrice sarebbe in trattative finali per interpretare Madame Web, la prima supereroina dello Spider-Verse.

Lo spin-off, che arriva dopo il mega successo della nuova trilogia di Spider-Man guidata da Tom Holland, si intitolerà giustamente Madame Web, sarà diretto da S.J. Clarkson e scritto da Matt Sazama e Burk Sharpless (che ha anche scritto la sceneggiatura di Morbius con Jared Leto).

Introdotta originariamente nel fumetto The Amazing Spider-Man n. 210 degli anni '80, Madame Web è una donna cieca e anziana che fa affidamento sulle sue capacità psichiche e su un dispositivo simile a una ragnatela per rimanere in vita. Nei fumetti, ha scoperto l'identità segreta di Peter Parker e fa da mentore al supereroe, consigliando anche un certo numero di Spider-Women.

"Sebbene Cassandra Webb abbia sofferto per una vita di cecità e molti anni di deterioramento neurologico a causa della miastenia grave, ha compensato con le sue profonde capacità psichiche, affermandosi come medium", così viene descritta dal sito web della Marvel.

Secondo Deadline, un certo numero di attrici di serie A sono state prese in considerazione per il ruolo e, secondo quanto riferito, Dakota è la favorita. Tuttavia, Marvel non ha fatto ancora alcun annuncio ufficiale riguardo al suo casting.

Nel frattempo, Dakota è sempre più lanciata nel cinema indipendente. L'attrice è stata una delle star del Sundance Film Festival 2022, come protagonista di una pellicola indie molto promettente. Il film, diretto da Tig Notaro e Stephanie Allynne, si intitola Am I OK? e racconta di amore gay e di coming out “tardivi".

ph. getty images