Dakota Johnson: un perizoma appiccicosissimo per filmare le scene di sesso di “50 sfumature di rosso”

Chissà che dolore toglierlo... Uuuuh!
Chiunque abbia visto i tre film della saga di "Cinquanta sfumature", conosce quasi ogni centimetro della pelle di Jamie Dornan Dakota Johnson.

Non proprio tutti, per ovvi motivi le loro parti intime non si vedono mai. Abbiamo infatti scoperto che per filmare le scene di sesso Jamie inseriva i suoi tesori di famiglia dentro a un "sacchettino"

Ma invece Dakota Johnson come copriva la sua modestia durante le sequenze hot? Con un appiccicosissimo perizoma senza stringhe laterali.

In un'intervista con Marie Claire, Dakota ha infatti rivelato:

"Usavo questo perizoma senza stringhe laterali che aveva della colla. Non è proprio colla, ma è appiccicoso. Sono, in sostanza, come copri capezzoli, ma in versione tanga. Ma era solo appiccicoso nella parte superiore, non per tutto il tragitto. Molto spesso l'adesivo si consumava e cadeva, quindi lo incollavano con una super colla al mio corpo in modo che non cadesse".

Chissà che dolore toglierlo... Uuuuh! Non sembra affatto piacevole o divertente. Ad ogni modo, ringraziamo Dakota Johnson per aver sofferto così tanto per tutti noi.

"Cinquanta sfumature di rosso" è ora nelle sale italiane, come da tradizione nel periodo di San Valentino.

PH: press, Universal Pictures International Italy