Cannes 2019: Robert Pattinson presenta il suo nuovo film horror “The lighthouse”

Paura vera

Robert Pattinson da vampiro a Batman, il passo sembra essere obbligato, dato che l'attore ha una certa familiarità con i pipistrelli LOL. La notizia che il bel 33enne sarà il nuovo volto Bruce Wayne ha spiazzato molti fan del DC Extended Universe: sarà l'attore giusto per vestire la tutina nera nel prossimo film sul super eroe diretto da Matt Reeves? Lo scopriremo solo nell'estate del 2021, quando la pellicola uscirà al cinema. 

getty images

Nel frattempo, Robert ha fatto tappa al Festival di Cannes 2019, per presentare l’horror The lighthouse, di cui è protagonista insieme a nientemeno che William Dafoe, film selezionato dalla kermesse nei Quinzaine des Réalisateurs, la sezione alternativa di Cannes.

Si tratta di un film indipendente, un thriller soprannaturale in bianco e nero, girato in 35mm da Robert Eggers (già regista dell’horror The Witch). La storia è ambientato nel 1980, in Nuova Scozia, e si ispira alle più terribili leggende sul mare. Pattinson veste i panni del guardiano di un faro condannato a rimanere intrappolato in un vortice di progressiva follia.

"Interpreto un personaggio taciturno, introverso, che si tiene tutto dentro - ha raccontato l'attore nella conferenza stampa del festival - e ho cercato di lavorare sul senso di pressione, come se avessi qualcosa dentro pronta a esplodere». 

getty images

Nel film, il suo personaggio infatti “esplode” in un lungo e allucinato monologo, il pubblico di Cannes lo premia con un applauso durante la proiezione. Bravo, Robert!

Fun fact: il film è stato girato in condizioni estreme tanto che Pattinson ha rivelato di essere stato a un passo da dare “un cazzotto al regista

Insomma, ne ha fatta di strada il nostro caro Robert dai suoi esordi nel 2005, nel video ti mostriamo quanto è cambiato dai tempi Harry Potter:

ph. getty images