Brain Back Home: un sacco di idee per Lorenzo Palmieri e la sua app sul personal training

Guarda l'episodio 2

La squad di giovani e talentuosi startupper di Brain Back Home è a Tel Aviv per lasciarsi ispirare il più possibile e poi tornare in Italia con un progetto vincente che verrà presentato a una azienda nostrana, la quale deciderà se investirci sopra o meno.

Protagonista della seconda puntata è il progetto di Lorenzo Palmieri che, da professionista del fitness, sta pensando a un'app per il personal training.

Trasformare un'idea in qualcosa di concreto non è così semplice ma per fortuna Lorenzo può contare sulle preziose lezioni Lorenzo AIT. Non solo, i due presenter di Brain Back Home, Manuela Vitulli e Andrea Melchiorre, lo mettono in contatto con un mentor di Tel Aviv: si chiama Nimrod Kabala e anche lui adora andare in palestra.

Scopri quali consigli ha ricevuto Lorenzo e come pian piano il suo progetto prende forma: fai partire il video!

Nelle prossime puntate, sarà il turno dei progetti degli altri influencer: Veronica Frison, esperta di food, Giorgia Di Basilio, la fashionista del gruppo e Ezio Totorizzo, appassionato di hotellerie.

Gli episodi di Brain Back Home ti aspettano QUI