Bohemian Rhapsody: potrebbe esserci un sequel del film

Finger crossed!

Se anche tu hai adorato con tutto te stesso Bohemian Rhapsody - il film sulla straordinaria vita di Freddie Mercury e dei Queen - devi assolutamente partecipare a questo incrocio di dita collettivo. Già, perché a quanto pare un sequel della pellicola non è poi così irrealizzabile.

La speranza si è accesa dopo le dichiarazioni di Rudi Dolezal - regista di alcuni videoclip dei Queen - rilasciate a Page Six. Dolezal ha detto che un sequel "è oggetto di discussione nella famiglia dei Queen" e che spera che il manager del gruppo Jim Beach spinga il più possibile la realizzazione di un seguito.

Le parole di Rudi Dolezal vanno ad aggiungersi a quelle dette dal chitarrista dei Queen Brian May durante un'intervista di fine 2018: "Penso che il Live Aid sia un buon punto per finirlo. Chissà, potrebbe esserci un sequel".

Bohemian Rhapsody si conclude con l'iconica esibizione dei Queen al Live Aid del 1985. Freddie Mercury sarebbe morto sei anni dopo, il 24 novembre 1991. 

Non possiamo che tifare per il sequel del film, sperando che in caso di realizzazione il protagonista resti sempre Rami Malek!

ph: getty images