Aspettando gli Oscar 2021: i trailer degli 8 migliori film in gara – chi vincerà?

Per arrivare preparati

Il conto alla rovescia per gli Oscar 2021 è agli sgoccioli: mancano poche ore alla consegna dei premi più ambiti del cinema. 

Nessun collegamento via Zoom: l'edizione 2021 sarà in presenza, ci sarà il pubblico - 170 le persone ammesse - e, considerate l'esigenze sanitarie, le premiazioni avverranno in più location. Il palco principale sarà comunque quello storico del Dolby Theatre di Los Angeles, su cui si alterneranno un sacco di presentatori stellari.

Per arrivare preparati alla grande notte del cinema, abbiamo raccolto i trailer delle 8 pellicole in gara nella categoria più importante "miglior film":

The Father - Nulla è come sembra

The Father - Nulla è come sembra è diretto da Florian Zeller, al suo esordio alla regia.

Interpretato da Anthony Hopkins e Olivia Colman, è l'adattamento cinematografico della pièce teatrale dello stesso Zeller Il padre (2012).

Il film è candidato a 6 premi Oscar: miglior film, Anthony Hopkins come miglior attore, Olivia Colman come migliore attrice non protagonista, migliore sceneggiatura non originale, miglior montaggio, migliore scenografia.

Judas and the Black Messiah

Judas and the Black Messiah è diretto da Shaka King.

Basato su eventi reali, il film narra le vicende di Fred Hampton, leader delle Pantere Nere, interpretato da Daniel Kaluuya.

Anche questo film è candidato a 6 premi Oscar: miglior film, Daniel Kaluuya e Lakeith Stanfield sono entrambi nominati nella cinquina del miglior attore non protagonista, migliore sceneggiatura originale, migliore fotografia e migliore canzone per Fight for You di H.E.R. 

Mank

Mank è diretto da David Fincher.

Il film segue la vita dello sceneggiatore Herman J. Mankiewicz, interpretato da Gary Oldman, durante due diversi periodi: il primo negli anni trenta e il secondo durante la stesura della sceneggiatura di Quarto potere (1941). Il film appoggia la tesi avanzata dell'articolo Raising Kane pubblicato dal New Yorker nel 1971, ma poi screditata, secondo cui la paternità della sceneggiatura del film più importante della storia del cinema sarebbe da attribuire interamente a Mankiewicz e non anche a Orson Welles.

Il film è candidato a 10 premi Oscar: miglior film, miglior regia, miglior attore a Gary Oldman, migliore attrice non protagonista ad Amanda Seyfried, miglior fotografia, migliore colonna sonora, migliore scenografia, migliori costumi, miglior trucco e acconciatura, miglior sonoro.

Minari

Minari è scritto e diretto da Lee Isaac Chung. Ha già vinto vinto al Sundance Film Festival 2020 e il Golden Globe 2021 per miglior film straniero.

Ambientato negli anni ottanta, racconta come la vita del piccolo coreano-americano David cambia drasticamente quando la sua famiglia si trasferisce dalla costa occidentale nel cuore dell'Arkansas rurale per inseguire il sogno lavorativo del padre Jacob, incurante delle preoccupazioni di sua moglie.

Il film è candidato a 6 premi Oscar: miglior film, miglior regia, migliore attore e Steven Yeun, migliore attrice non protagonista a Yoon Yeo-jeong, migliore sceneggiatura originale, migliore colonna sonora.

Nomadland

Nomadland è scritto, diretto, co-prodotto e montato da Chloé Zhao.

Adattamento cinematografico del libro della giornalista Jessica Bruder Nomadland - Un racconto d'inchiesta (2017), il film, con protagonista Frances McDormand, ha già vinto il Leone d'oro a Venezia e il Golden Globe per il miglior film drammatico e per la miglior regia.

La sessantenne Fern lascia il Nevada, dopo aver perso marito e lavoro durante la Grande recessione del 2007. Attraversa gli Stati Uniti sul suo furgone, facendo conoscenza di altre persone che, come lei, hanno deciso o sono stati costretti a vivere una vita da nomadi moderni, al di fuori delle convenzioni sociali.

Il film è candidato a 6 premi Oscar: miglior film, miglior regia, migliore sceneggiatura non originale, miglior montaggio, migliore fotografia, miglior attrice a Frances McDormand.

Una donna promettente - Promising Young Woman

Una donna promettente (Promising Young Woman) è scritto e diretto da Emerald Fennell, al suo esordio alla regia. Il film ha come protagonista Carey Mulligan, che ne è anche produttrice esecutiva.

Un tragico evento fa deragliare la vita di Cassie, una giovane donna sempre considerata promettente: lo stupro della sua migliore amica Nina. La vita che conduce è apparentemente tranquilla nel suo lavoro come barista, in realtà porta avanti una missione per vendicare il torto subito da Nina e non ti sveliamo di più.

Il film è candidato a 5 premi Oscar: miglior film, miglior regia, migliore sceneggiatura originale, miglior montaggio, miglior attrice a Carey Mulligan.

The Sound of Metal

Sound of Metal è diretto da Darius Marder con protagonista Riz Ahmed.

Un racconto intimista che segue la discesa nel silenzio di un batterista metal che perde progressivamente l'udito e la sua fidanzata. Un viaggio nella solitudine di un uomo senza udito, tra esperimenti sonori e sguardo documentaristico.

Il film è candidato a 6 premi Oscar: miglior film, miglior attore a Riz Ahmed, miglior attore non protagonista a Paul Raci, migliore sceneggiatura originale, miglior montaggio e miglior sonoro.

Il processo ai Chicago 7  - The Trial of the Chicago 7

Il processo ai Chicago 7 (The Trial of the Chicago 7) è scritto e diretto da Aaron Sorkin, già premiato per la miglior sceneggiatura ai Golden Globe 2021.

La pellicola narra del processo ai cosiddetti Chicago Seven, un gruppo di attivisti contro la guerra del Vietnam accusati di aver cospirato per causare lo scontro tra manifestanti e Guardia Nazionale avvenuto il 28 agosto 1968 a Chicago in occasione delle proteste alla convention del Partito Democratico.

Il film è candidato a 6 premi Oscar: miglior film,  miglior attore non protagonista a Sacha Baron Cohen, migliore sceneggiatura originale, migliore fotografia, miglior montaggio, migliore canzone per Hear My Voice.

ph. getty images