Armie Hammer di “Call me by your name” ha condiviso una sua vecchia foto segnaletica!

L'attore fa ironia del suo passato

Armie Hammer, il bel protagonista di "Call Me By Your Name", ha appena condiviso su Instagram un incredibile #throwback.

 

It might not be Thursday, but this throwback seems worth it... #godblesstexas

Un post condiviso da Armie Hammer (@armiehammer) in data:

L'attore certo non si vergogna di mostrare gli scheletri nell'armadio e in modo ironico ha postato una sua vecchia foto segnaletica!

"Potrebbe non essere giovedì, ma questo throwback sembra valerne la pena... #godblesstexas".

Secondo TMZ, Armie fu arrestato nel 2011 per possesso di marijuana a Sierra Blanca in Texas. La polizia avrebbe trovato nelle sue tasche tre biscotti e un brownie alla marijuana. 

Forse, questo giustifica l'espressione "gioviale" dell'attore nella foto, che nonostante il problematico momento, sorride all'obiettivo in modo molto rilassato. LOL.

Alla fine, il caso fu archiviato dai pubblici ministeri perché presumibilmente Armie aveva una quantità irrisoria di marijuana. Tuttavia, trascorse un giorno in prigione e pagò una multa di 1.000 dollari.

Oh, a proposito, gioite fan di "Call Me by Your Name", il vostro film preferito avrà un sequel e sarà interpretato ancora da Armie Hammer e Timothée Chalamet!

Ph: getty images