La beauty routine di Beyoncé è (a sorpresa) molto semplice

Parola della sua truccatrice

Beyoncé ha dimostrato più e più volte che non c'è proprio nulla che non riesca a fare. Solo negli ultimi mesi ci ha regalato una performance grandiosa al Coachella e ha tirato fuori a sorpresa "Everything Is Love" un nuovo album con Jay-Z. Bene, preparati ad aggiungere "pelle naturalmente luminosa" al suo curriculum, perché, a quanto pare, la beauty routine di Queen Bey è sorprendentemente minimale - soprattutto per una superstar internazionale come lei.

La truccatrice di Beyoncé, Francesca Tolot, ha raccontato a Refinery29 alcuni segreti dal backstage dei meravigliosi visual che fanno da sfondo ai concerti dell'On The Run II:

"Voleva che i suoi capelli e il trucco fossero minimi", ha spiegato Francesca al sito di news. "Si sente molto bene nella sua pelle, è una di quelle persone che possono indossare nulla ed uscire e farsi fotografare".

Inoltre, Francesca ha rivelato che per il servizio fotografico del tour book, la star voleva sembrare "davvero naturale, cruda e se stessa":

"Ho usato un po' di crema idratante, forse qualcosa sulle labbra, poi nient'altroIn alcune scene invece è molto glamour, questa è la bellezza di lavorare con lei: può passare dal glamour estremo al nulla assoluto".

Per le foto scattate sulla spiaggia, Francesca ha usato dell'olio per bambini per far brillare la pelle di Bey e donargli una splendida lucentezza:

"A meno che non stia provando e abbia qualche livido dal ballo, non ho bisogno di usare trucco sul suo corpo, la sfida più grande è stata quella di tenere la sabbia lontana dalla sua pelle, ma no, niente trucco sul corpo", ha spiegato Francesca.

Beyoncé è bella vera e forse ancora più straordinaria al naturale, proprio come dice lei stessa in "Formation": "I'm a star, 'Cause I slay".

ph: getty images