Kim Kardashian: la star risponde a chi l’accusa di aver copiato l’ultimo prodotto beauty

Kim ha in serbo una sorpresa

Qualche giorno fa, ti abbiamo raccontato di una Kim Kardashian completamente coperta di gesso per creare la bottiglietta del nuovo profumo che sta per lanciare.

Il gesso serviva per creare un calco del corpo della star, da cui poi creare la bottiglia a sua immagine e somiglianza.

 

4.30 KKWFRAGRANCE.COM @kkwfragrance Courtesy of Pio Pico

A post shared by Kim Kardashian West (@kimkardashian) on

Ma c'è qualcun altro che ha fatto della bottiglietta di profumo a forma di corpo un must: stiamo parlando Jean Paul Gaultier che nel 1993 lanciò quella che è diventata ormai un'icona.

La somiglianza tra le due bottigliette si nota subito, ma Kim Kardashian ha assicurato che no, non ha copiato da Gaultier:

"In realtà mi sono ispirata alle sculture - ha detto la moglie di Kanye West - ma adoro quella bottiglia. È iconica e celebra le forme del corpo, ma io mi sono ispirata a una statua. E volevo che la mia bottiglietta fosse molto personale".

E come al solito Kim ha pensato in grande: "Abbiamo fatto il calco del mio corpo anche per creare una grande scultura".
 
Il David di Donatello sta già tremando! LOL
 
ph: getty images