Tutti i look di Anya Taylor-Joy per la sua prima volta al Festival del Cinema di Venezia

Con il film "Last Night in Soho"

La rapida ascesa di Anya Taylor Joy a una delle giovani star più promettenti del cinema l'ha portata dritta alla 78esima Mostra del Cinema di Venezia. Una prima volta molto importante, perché l'attrice è arrivata al Festival con Last Night in Soho del genio spiazzante di Edward Wright, uno tra i più solidi registi del panorama attuale. 

Il nuovo horror psicologico del regista di Baby Driver gioca coi piani temporali per portarci nella swinging London degli Anni 60. Quindi ha senso che alla premiere del suo ultimo ruolo da protagonista, Anya abbia scelto di farci sognare con un look dal glamour retrò

Anya Taylor-Joy alla premiere di "Last Night In Soho" al Festival del Cinema di Venezia in Dior - getty images

Prendendo ispirazione dall'ambientazione del film, la 25enne ha indossato un abito di Dior haute couture in raso rosa shocking con un'irriverente fascinator a rete abbinato e milioni di dollari di diamanti Tiffany. Il look da urlo di Anya sembra essere un omaggio anche un'icona della cultura pop degli anni '60: vale a dire, la bambola Barbie.

Per le sue altre apparizioni al Festival del Cinema di Venezia, l'attrice ha offerto un altro paio di momenti di moda favolosi e fantasiosi: l'abito floreale di Rodarte che ha indossato al photocall del film e il vestito mandarino di Dice Kayek con gonna a balze per posare al Lido.

Anya Taylor-Joy al photocall di "Last Night In Soho" al Festival del Cinema di Venezia in Rodarte - getty images

Anya Taylor-Joy posa al Lido indossando Dice Kayek - getty images

Dobbiamo però ammettere che l'abito rosa Barbie della premiere dimostra una volta per tutte che se c'è una cosa che Taylor-Joy sa fare, è come fare la mossa giusta in fatto di look. Del resto, rimane pur sempre La regina degli scacchi.

 

ph. getty images