Rihanna debutta con la sua Fenty Collection a Parigi – e fa due volte la storia

QUEEN

Il lancio di moda più atteso degli ultimi tempi è incredibilmente avvenuto senza troppa fanfara. Il debutto di Rihanna nel fashion luxury e la rivelazione della sua collezione FENTY si è tenuta a Parigi il 22 maggio, invitati all'anteprima solo una manciata di redattori e addetti ai lavori. A quanto pare, RiRi voleva creare un'atmosfera molto tranquilla. 

Embed from Getty Images

"È decisamente diverso dal fare uno spettacolo, con uno spettacolo ci sono così tante parti in movimento", Vogue riporta le parole di Rihanna durante l'evento, orgogliosa del suo lavoro in un abito-blazer bianco ottico strizzato in vita. "Questo non vuol dire che non sia stato frenetico, ma c'è qualcosa nell'intimità del fare le cose in questo modo che amo."

Embed from Getty Images

Sempre grazie a Vogue, che ovviamente era presente all'evento, possiamo scoprire l'allestimento del temporary store: una mini Fenty wonderland con lussuosi divani blu, vetrine di gioielli tempestati di cristalli, torri in plexiglass colme di futuristici occhiali da sole. Per quanto riguarda gli abiti, Rihanna ha lavorato sulle proporzioni pensando al superamento di genere, il leitmotiv della collezione è il monocromatismo combinato con spalle audaci e vita in primo piano, principe della collezione un completo giacca pantaloni con marsupio coordinato:

"Ho sempre amato lo shopping nel reparto maschile. Mi piace lo swag, il modo in cui veste".

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

@tmagazine

Un post condiviso da badgalriri (@badgalriri) in data:

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FENTY.com

Un post condiviso da FEИTY (@fenty) in data:

Il capo preferito da Rihanna? Un abito corsetto tagliato da denim grezzo giapponese. Nelle settimane che hanno preceduto il lancio, Vogue riporta che RiRi ha testato personalmente i capi provandoli su se stessa:

"Tutti sanno che la mia ossessione per il denim non si fermerà. Ho fatto realizzare il vestito nella mia taglia nel momento in cui è arrivato il campione, così da poter vedere come appariva sul mio corpo - i miei fianchi, le mie curve, le mie cosce. Proprio come tutto, deve venire da me, deve starmi bene, devo amarlo con passione. Se quella sensazione non c'è, non funzionerà."

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

@tmagazine

Un post condiviso da badgalriri (@badgalriri) in data:

Nel titolo abbiamo scritto che con FENTY Rihanna ha fatto la storia 2 volte. Come, ti chiederai? Robyn Rihanna Fenty è la prima donna ad aver creato un marchio originale per LVMH, la prima donna di colore a capo di una casa di moda di LVMH e la sua linea è il primo fashion brand a essere stato creato dal gruppo francese dopo Christian Lacroix nel 1987.

WOW, insomma, FENTY di Rihanna è già da record, un successo sociale e culturale. Soprattutto se si pensa che la splendida star è nata a Bridgetown, nell'isola di Barbados, in una famiglia che non se la passava affatto bene in termini economici.

ph. getty images