Beatrice: il suo favoloso abito da sposa è un vestito vintage della (nonna) Regina

Cuore di nonna!

La principessa Beatrice ha preferito un matrimonio intimo e privato a Windsor piuttosto di una grande cerimonia pubblica. Beatrice e l'imprenditore immobiliare Edoardo Mapelli Mozzi sono convolati a nozze la mattina del 17 luglio e per il grande giorno la sposa ha scelto di indossare un favoloso pezzo vintage, che arriva direttamente dall'armadio della nonna Regina Elisabetta II.

Secondo quanto riferisce Buckingham Palace, lo splendido abito da sposa è un vestito che lo stilista Norman Hartnell creò per la Regina. Un sogno avorio realizzato in taffetà di Peau De Soie e rifinito in raso di seta, maniche in organza, ornato di diamanti sulla gonna e il corpetto. L'abito è davvero fatto della materia di cui sono fatti i sogni, Beatrice non poteva fare scelta migliore - anche in termini di sostenibilità. Angela Kelly e Stewart Parvin, che entrambi lavorano regolarmente con la regina, hanno rimodellato l'abito per assicurarsi che fosse perfetto sulla sposa.

La regina indossò notoriamente l'abito alla premiere londinese di Lawrence d'Arabia nel 1962.

Tra la nipote e la nonna deve esserci un legame molto profondo, tanto che Beatrice non ha solo indossato un abito della regina, ma ha scelto come diadema, la tiara di diamanti Queen Mary, che fu indossata da Sua Maestà il giorno del suo matrimonio nel 1947. Insomma, davvero cuore di nonna!

ph. getty images