Millie Bobby Brown sente la mancanza della testa rasata di Eleven di Stranger Things

"Il momento più potente della mia vita"

Dopo averla vista per la prima volta interpretare Eleven in Stranger ThingsMillie Bobby Brown è diventata una vera e propria piccola icona, grazie al suo talento come attrice e al suo stile inconfondibile.

L'attrice (a cui ora sono ricresciuti i capelli) sente la mancanza della testa rasata, che sfoggiava con coraggio nella prima serie. 

E infatti Millie ha condiviso il video della sua prima radicale trasformazione su Twitter, definendolo "il momento più potente di tutta la mia vita".

"Il giorno in cui mi sono rasata la testa è stato il momento più potente di tutta la mia vita. L'ultima ciocca di capelli tagliata è coincisa con il momento in cui tutto il mio viso era scoperto e non riuscivo a nascondermi dietro i capelli come facevo un tempo. Mentre mi guardavo allo specchio ho capito che avevo un lavoro da fare".

No, Millie non si riferisce al ruolo nella serie, ma a qualcosa di più importante, ovvero quello di mandare un messaggio, come chiarisce in un altro tweet:

"Rasarsi la testa è così potente. Non hai bisogno di capelli per essere bello. Sei bello con o senza L'ho imparato anche io"

Grazie Millie per queste parole di fiducia e determinazione.

Millie è stata una delle stelle che hanno calcato il red carpet dei Golden Globes 2018, il suo abito è stato uno dei più applauditi e anche Ariana Grande le ha fatto i complimenti.

"Stranger Things" le audizioni originali dei giovani attori

stranger-things

Ma l'attrice è anche una quasi 14enne con tanti idoli famosi, che adesso ha la possibilità di incontrare e non esita a pubblicare foto con o dei suoi miti. E ti stupirà scoprire che le sue star preferite probabilmente sono anche le tue!

PH: Getty Images