Machine Gun Kelly rivela perché porta al collo un ciondolo con dentro il sangue di Megan Fox 

"Bloody Valentine"

Il legame di Machine Gun Kelly con Megan Fox non è solo una cosa di pelle.

Lo scorso San Valentino, il cantante ha portato la sua canzone "Bloody Valentine" al livello successivo, quando ha rivelato che la fidanzata gli ha regalato un ciondolo di vetro al cui interno c'è una goccia del suo sangue.

Durante un'intervista al The Ellen DeGeneres Show, il 31enne ha raccontato che questo romantico gioiello (in modo davvero non convenzionale) è un'antidoto al mal d'amore quando si trova costretto a passare periodi lontani dalla sua Megan.

[Megan] stava andando fuori città per girare un film. Questa era davvero una novità per la nostra relazione", ha detto MGK a Ellen DeGeneres. "Io non avevo il passaporto. Stava andando in Bulgaria, quindi ero un po' fuori di testa, tipo, te ne vai e non posso nemmeno venire a trovarti."

E così l'attrice gli ha regalato il ciondolo perché il suo fidanzato soffrisse meno la lontananza durante le riprese del suo film e da qual momento MGK porta la collana con sé ovunque vada, anche quando non la indossa:

"Alcune persone danno, tipo, un fazzoletto al loro partner o qualsiasi altra cosa", ha detto. "Mi ha dato il suo DNA."

L'avevamo detto che era davvero "Bloody Valentine" ed ecco il videoclip della canzone in cui Megan recita accanto a MJK:

Megan Fox e Machine Gun Kelly erano stati visti la prima volta insieme a giugno 2020, anche se l'amore sarebbe iniziato qualche mese prima, e in seguito entrambi hanno più volte spiegato come tra loro sia stato un vero e proprio colpo di fulmine.

ph. getty images