Kim Kardashian sembra confermare il lancio della sua linea di costumi da bagno

From Skims to swims?

From Skims to swims?

Con un criptico cinguettio affidato a Twitter, Kim Kardashian ha suggerito che il suo impero di intimo modellante potrebbe presto espandersi ai costumi da bagno.

Dopo che un fan ha twittato "S W I M B E R L Y", la star del reality ha risposto "M O L T O P R E S T O", apparentemente confermando il suo piano di tuffarsi nelle acque dei bikini e del beachwear.

Ad alimentare ulteriormente la teoria, l'account Twitter ufficiale di Skims è intervenuto con una serie di cuori neri.

Kim Kardashian - getty images

L'imprenditrice 40enne potrebbe avere in programma di commercializzare i costumi da bagno proprio sotto il suo brand Skims, poiché la domanda di deposito del marchio nel 2019 includeva anche costumi da bagno e copricostumi.

Probabilmente Kim sta ora disegnano i primi modelli, ma nel frattempo fa regolarmente battere il cuore con le sue foto su Instagram in bikini. Anche le sue sorelle non sono estranee alle nuotate sexy, con Khloé Kardashian che ha già ampliato il suo marchio Good American al beachwear. 

Anche Kylie Jenner è sulla stessa lunghezza d'onda delle sue sorelle maggiori quando si tratta di decisioni aziendali; La fondatrice di Kylie Cosmetics ha depositato il marchio Kylie Swim il maggio scorso.

Kim Kardashian con il famoso "furkini" - getty images

La potenziale nuova linea di costumi di bagno Skims arriva nel bel mezzo di un importante rebrand per KKW Beauty. Kim ha temporaneamente chiuso il sito il 1 agosto per farlo rinascere in chiave più sostenibile e con il nuovo probabile nome SKKN.

ph. getty images