Kim Kardashian: ha odiato il look di Balenciaga del Met Gala 2021 la prima volta che lo ha visto

Poi però ha cambiato idea e ha fatto la storia

È sempre il momento per conoscere i pettegolezzi sui look iconici delle celeb con cui hanno reso memorabili certi eventi di moda. Questa volta parliamo di Kim Kardashian e del suo chiaccheratissimo ensemble haute couture di Balenciaga che ha rubato la scena al Met Gala 2021.

Fasciata di nero dalla testa ai piedi con maschera e strascico, un look diverso da qualsiasi cosa la 40enne - o chiunque altro - abbia mai indossato al Met Ball, oscurando completamente i suoi lineamenti e il suo fisico famoso. L'outfit ha generato una serie incalcolabile di meme e un sacco di teorie sul suo significato

Kim Kardashian in Balenciaga al Met Gala 2021 - getty images

Del resto, la Kim K che conosciamo è nota per i suoi vestiti piuttosto rivelatori, quindi è abbastanza logico chiedersi il perché del completo "insabbiamento".

Sebbene la reality star imprenditrice, che ora è il volto di Balenciaga, abbia difeso il look pubblicamente più e più volte, la verità è sempre in agguato nell'ombra.

In una recente intervista con Vogue, Kim ha infatti rivelato che all'inizio non voleva indossarlo, in pratica lo ha odiato la prima volta che lo ha visto: 

Ho combattuto per non indossarlo. Ero tipo, non so come potrei indossare la maschera. Perché dovrei coprirmi la faccia? Ma Demna [Gvasalia] e il team di [Balenciaga] dicevano: Questo è un galà in costume. Questa non è una festa di Vanity Fair in cui tutti sono belli. C'è un tema e devi indossare la maschera. Questo è il look."

Naturalmente, non vediamo l'ora di scoprire come Kim si vestirà al prossimo Met.

ph. getty images