Il Met Gala 2020 è stato rinviato a data da destinarsi

Anna Wintour lo ha confermato

Il Met Gala 2020 è stato ufficialmente rinviato a data da destinarsi per rispettare le misure di contenimento dell'epidemia di coronavirus. Anna Wintour, a capo dell'organizzazione dell'evento dagli anni '90, ha annunciato la decisione via Vogue il 16 marzo:

A causa dell'inevitabile e responsabile decisione del Metropolitan Museum di chiudere i battenti, About Time e il gala della serata inaugurale, verrà posticipato a una data successiva", ha scritto la direttrice della rivista. 

La notizia del rinvio arriva inevitabilmente dopo la decisione del Metropolitan Museum of Art di New York di chiudere fino al 4 aprile. "In riferimento a questa guida, tutti i programmi e gli eventi fino al 15 maggio verranno annullati o rinviati", ha spiegato Wintour. Questo comprende ovviamente anche il Met Gala, che come da tradizione prende luogo ogni primo lunedì di maggio, l'edizione 2020 avrebbe dovuto andare in scena quindi il 4 maggio.

Comprensibilmente, non è stata ancora selezionata una data ufficiale per la riprogrammazione, e anche se gli appassionati di moda dovranno aspettare per vedere il red carpet mozzafiato del Met Ball, non dovranno attendere così a lungo per dare un'occhiata alla mostra di quest'anno del Costume Istitute, poiché Vogue presenterà un'anteprima nel suo prossimo numero di maggio. Il tema della mostra 2020 è "About Time: Fashion and Duration".

ph. getty images