Harry Styles posa con maialini e cigni nella nuova campagna Gucci

Come sopravvivere a tanta bellezza?

Harry Styles ha fatto il suo debutto al Met Gala come cochair dell'evento vestito Gucci dalla testa ai piedi: camicia di volant nera trasparente (aka free the nipple) e un prezioso orecchino di perla. A ripensarci, ci batte ancora il cuore fortissimo. La nostra "Sweet Creature", come saprai, è il volto della maison francese, ed è ancora più irresistibile nelle immagini della nuova campagna Gucci Men’s Tailoring Fall 2019

La campagna è stata fotografata dal regista Harmony Korine, quello di Spring Breakers per intenderci, che ritrae Harry mentre vaga nell'universo barocco, immaginifico e iper realistico del direttore creativo Alessandro Michele. Lo studio dismesso di uno scultore, un giardino abbandonato, entrambi ingombri di oggetti antichi, statue e sì, animali da fattoria. Harry è circondato da cigni e adorabili maialini, fortunati loro!

Nota: questa non è la prima volta che il marchio arruola un cast di creature carine e pelose per una campagna di moda. In precedenza, Harry aveva posato per la collezione sartoriale di Gucci Cruise 2019 insieme a maiali e capre e, prima ancora con una gallina e un cane

Korine ha anche diretto un cortometraggio per la campagna, girato con una grana super vintage, sembra davvero una vecchia registrazione home video, sei abbastanza vecchio per sapere cos'è un videoregistratore? LOL

Il regista segue Harry mentre sfila in uno studio d'arte pieno di busti romanici, culla e pettina persino uno dei maialini (il porcellino più fortunato di sempre). Non solo, fa scorrere sensualmente le dita sull'orlo di un bicchiere di vetro - non mancano naturalmente alle sue mani anelli maestosi e dello smalto azzurro incrinato sulle unghie. 

ph. gett images