Harry Styles dà una svolta da Rockstar al maglione (con le pecore) da nonno

E stivaletti in vernice rosa

È uno degli uomini più alla moda della musica, ma anche dell'intero universo: Harry Styles, colui che archivia e congela i suoi completi di Gucci e le camicette Saint Laurent in una stanza blindata sorvegliata H24, in un luogo segreto di Londra. Il cantante di "Lights Up" non ha paura di correre rischi sartoriali e la sua ultima avventura ha come protagonista un inaspettato gilet in lana in pieno "stile nonno" ricoperto di pecore.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

@harrystyles wearing the #LanvinSS20 « Intarsia Sheeps » sleeveless top in New York. #LanvinbyBrunoSialelli

Un post condiviso da LANVIN (@lanvinofficial) in data:

Avvistato a New York, mentre lasciava le prove per la sua imminente apparizione al Saturday Night Live, Harry indossava un maglione smanicato blu di Lanvin, intrecciato con pecorelle pelose. Il capo sarebbe apparso un po' stupido su qualcun altro, ma di certo non sul 25enne.

La rockstar preferita dalla Generazione Z ha abbinato la maglia a una camicia a righe - super cool con le maniche arrotolate oltre il gomito, pantaloni gessati a palazzo e stivaletti di vernice rosa bubblegum. Che audacia, ci sono tutti gli ingredienti per un disastro sartoriale e invece funziona tutto alla perfezione.

Oh, a proposito Harry ha appena annunciato le date del Love On Tour, che lo porterà in giro per il mondo da aprile a ottobre 2020. Naturalmente in calendario non poteva mancare l'Italia, dove si esibirà in primavera

La tournée mondiale di Harry sarà a sostegno del nuovo album - il secondo da solista - "Fine Line", in uscita il 13 dicembre.

ph. getty images