Demi Lovato più bella e sicura che mai alla prima di “Dancing with the Devil”

Una dichiarazione di moda per dire al mondo chi è

Alla premiere di Los Angeles della sua nuova docuserieDemi Lovato si è riappropriata della sua narrazione, reintroducendo se stessa al mondo.

Dancing with the Devil offre uno sguardo molto schietto sui tempi molto bui che ha affrontato negli ultimi anni, ma questa volta è lei a parlarne. Nessun argomento è off-limits. Demi si apre coraggiosamente sull'accettare il suo corpo, la salute mentale, l'overdose del 2018 che le ha quasi tolto la vita.

Per presentare un progetto così personale, la 28enne e la stylist Siena Montesano hanno scelto di fare una dichiarazione di moda che rappresenti in modo appropriato chi è la star adesso

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Demi Lovato (@ddlovato)

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Demi Lovato (@ddlovato)

Per sfilare sul red carpet della prima organizzata in un dive-in, un blazer dress di raso bianco con un delicato colletto di rouches del brand parigino Martin Martin.

Successivamente, la star si è rapidamente trasformata con una camicetta rosa con fiocco a pois di Balenciaga abbinata a pantaloni Givenchy per la sua performance della title track e "Anyone", dal nuovo album "Dancing With The Devil… The Art of Starting Over" in uscita il 2 aprile (conterrà anche un duetto con Ariana Grande!)

Con i suoi nuovi capelli corti acconciati in onde in stile flapper anni '20, un trucco luminoso e una nail art stupenda, Demi era così glamour, così sicura di se stessa e completamente in controllo della narrazione.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da César DeLeön Ramîrez (@cesar4styles)

Le prime due puntate del documentario di Dancing with the Devil sono in uscita oggi su YouTube.

ph. getty images