Blake Lively indossava abiti low cost sul red carpet, ma diceva a tutti che erano “vintage”

Agli inizi della sua carriera

Conosciamo Blake Lively per il suo stile favoloso e sempre attento alle ultime tendenze, ogni volta che deve sfilare sul tappeto rosso, l'attrice può scegliere abiti di qualsiasi marchio di alta moda, dato che gli stilisti più importanti fanno a gara per vestirla. Ma non è sempre stato così, agli inizi della sua carriera Blake si è ritrovata più di una volta a indossare abiti low cost sul tappeto rosso e vergognandosi diceva a tutti che erano "vintage".  

Embed from Getty Images

In un nuova intervista a InStyle, la star di Gossip Girl ha rivelato di aver indossato un sacco di volte capi di Forever 21 (famoso marchio americano low cost per ragazze giovani) per partecipare a eventi importanti. Quando, durante le tradizionali interviste sul red carpet, le chiedevano il nome dello stilista che l'aveva vestita per la serata, Blake andava in panico: 

"Ho indossato Forever 21 molto più a lungo di quanto potessi ammettere", ha raccontato Blake. "Poi ho iniziato a dire che erano vestiti vintage perché ero così imbarazzata."

Embed from Getty Images

Blake ha continuato spiegando che ora prende molto sul serio le sue scelte di stile, dicendo:

"Per me, la moda è una forma di auto espressione, mi porta davvero fuori dalla mia zona di comfort. Uno dei motivi per cui sono un'attrice è che sono naturalmente molto timida, quindi è liberatorio vestirsi e fingere di essere qualcun'altra. "

Non possiamo che essere d'accordo con Blake, il primo compito della moda dovrebbe essere quello di farci sentire bene con noi stessi. 

ph. getty images