Billie Eilish sta pensando di dire addio agli abiti oversize quando compirà 18 anni

"Voglio mostrare il mio corpo"

Il guardaroba di Billie Eilish è pieno di abiti oversize, ma presto potresti vederla con dei look molto diversi.

La star sta infatti pensando di cambiare stile quando compirà 18 anni, ovvero il prossimo 17 dicembre, e ha parlato del fatto che ha tutto il diritto di vestirsi in modo differente senza dover fornire spiegazioni.

In un'intervista su Elle, la cantante ha ricordato un episodio avvenuto lo scorso giugno: prima di un concerto a Nashville, era uscita dal bus indossando una canottiera, qualcuno l'aveva fotografata e le immagini avevano fatto il giro del mondo. 

"Il mio seno era in trend su Twitter! - ha detto Billie Eilish - Al primo posto! Ma che roba è? Ogni giornale ha scritto un articolo sul mio seno".

"Sono nata con le tette. Sono nata con un DNA che mi ha dato le tette grosse. Se qualcuno con il seno più piccolo indossa una canottiera, io posso mettere esattamente la stessa canottiera e mi viene dato della sgualdrina perché il mio seno è troppo grosso. Questo è stupido. È la stessa maglietta!".

Come ha già fatto spesso in passato, l'artista ha continuato sottolineando che non si dovrebbe giudicare una persona dagli abiti che indossa: "Il punto è non fare slut-shaming contro tutte quelle ragazze che non sono vestite come me. Questo mi fa impazzire. Io devo indossare magliette grandi per non sentirmi a disagio per il mio seno".

Ma se al momento porta solo capi oversize perché, come ha detto lei stessa, nessuno giudichi il suo corpo, visto che presto compirà 18 anni sta pensando di cambiare stile: "Diventerò una donna. Voglio mostrare il mio corpo. E se volessi fare un video in cui voglio apparire desiderabile? So che la gente dirà: 'Ho perso il rispetto per lei'. Non posso vincere!".

Grazie Billie Eilish, per ricordarci che le donne meritano lo stesso livello di rispetto sia che stiano indossando un top, sia che stiano indossando un cappotto lungo fino ai piedi.

ph: getty images