Zendaya niente piega: capelli ribelli e naturali alla sfilata della sua collezione Tommy x Zendaya

Boccoli gloriosi

Zendaya ha costruito una macchina del tempo e trasportato negli anni '70 gli spettatori presenti alla sfilata Tommy x Zendaya alla New York Fashion Week primavera estate 2020. Si tratta della seconda collezione che la giovane attrice ha creato con Tommy Hilfiger, tutta incentrata sulla fine degli anni '70 e primi anni '80 - pensa a un sacco di pantaloni a zampa di elefante, tute in pelle di serpente e in argento, perfette per ballare un brano disco music dell'epoca.

Qui, puoi vedere la sfilata:

Nonostante tutto quello che è accaduto in passerella, Zendaya era (ovviamente) la star dello spettacolo. L'attrice trasformata in stilista, seguendo il tema con la sua collezione, ha deciso di non sedersi sulla sedia del parrucchiere e si è presentata al suo importante evento con i suoi lunghi boccoli naturali e ribelli - una criniera di riccioli gloriosi!

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Whoever took this, thank you for capturing my joy...still feeling a bit like a dream. So many pictures and long posts coming✨

Un post condiviso da Zendaya (@zendaya) in data:

La splendida 23enne indossava un completo giacca-pantalone in pelle di pitone della sua nuova collezione. Qualcuno diceva che la tendenza animalier era finita? Ora dovrà certamente ricredersi.

ph. getty images