Sam Smith rivela di aver fatto il trapianto di capelli: “È un argomento delicato per me”

Per combattere lo stigma

Sam Smith non vuole più nasconderlo, aprendosi coraggiosamente su una delle sue più grandi insicurezze: la caduta dei capelli.

In una nuova intervista con Vogue, il cantante di "Diamonds" ha rivelato di aver fatto un trapianto di capelli, dopo che un paio di anni fa la sua attaccatura aveva iniziato a diradarsi:

"I miei capelli... sono stati un argomento delicato per me", ha detto Sam. "In realtà non ne ho parlato prima, quindi ne parlerò perché sento che non ho nulla da nascondere."

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Sam Smith (@samsmith) in data:

Su consiglio del suo parrucchiere, l'artista vincitore del Grammy ha prima fatto molte ricerche sulla procedura di trapianto cosmetico per poi decidere che fosse la soluzione giusta:

"Ho fatto un intervento di trapianto di capelli", racconta Sam. "Quanto è stupendo?"

Ma chioma fluente o no, Sam ha chiarito che la fiducia in se stessi viene dall'interno:

"È bello avere i capelli, ma anche se fossi calvo, sarei comunque orgoglioso", ha aggiunto. "Perché calvo è bello."

Sam aveva parlato per la prima volta della sua perdita di capelli in un'intervista del 2017 con il New York Times, spiegando che i suoi capelli "hanno iniziato a cadere per lo stress" dopo la cerimonia degli Oscar di quell'anno.

Sottolineando soprattutto che: "gli uomini hanno bisogno di parlare di perdita di capelli" per combattere lo stigma.

E bravo Sam!

ph. getty images