Vitamina E: la nuova rockstar delle creme idratanti, ti spieghiamo perché

Un attimo, che cosa WTF è la vitamina E?

Ossessionata da creme, cremine e cremette? Allora, avrai notato che le vitamine sono diventate protagoniste del mondo della skincare. L'ultima ossessione è certo la vitamina E, creme idratanti e sieri per il viso fanno un gran vanto di averla tra gli ingredienti, come se fosse l'elisir dell'eterna giovinezza. 

via GIPHY

Un attimo, però, che cosa WTF è la vitamina E? Se hai problemi di fiducia, penserai che il suo essere così popolare non spiega affatto cosa potrebbe fare realmente alla tua pelle. Allora te lo diciamo noi in modo chiaro, non risolverà tutti i tuoi problemi, ma considerala come un'amica che non dice mai bugie e cerca sempre di tirare fuori il tuo lato più splendente.

Ecco un piccola guida alle proprietà della vitamina E:  

Cos'è la vitamina E?

La vitamina E o il tocoferolo, come viene spesso chiamato nelle etichette degli ingredienti, è un antiossidante naturale che protegge la pelle dai radicali liberi.

Per rinfrescarti la memoria, i radicali liberi sono dei cattivi ragazzi: molecole ambientali, che danneggiano la pelle e ne indeboliscono l'elasticità. Non puoi davvero evitarli, poiché provengono da cose quotidiane come inquinamento, fumo di sigaretta, sostanze chimiche e il sole. La vitamina E, tuttavia, sa come contrastare i radicali liberi, proteggendo il tuo viso come uno scudo invisibile.

via GIPHY

La vitamina E aiuta a prevenire le rughe e i danni alla pelle

Dato che la vitamina E è un potente antiossidante, riesce anche a neutralizzare gli stress ambientali che distruggono il collagene, la principale proteina del tessuto connettivo di ogni essere umano. Capisci subito l'importanza di preservare ad ogni costo il tuo collagene per prevenire le prime rughe e l'invecchiamento precoce.

Ma aspetta, c'è di più! La vitamina E è anche fotoprotettiva, se usata in combinazione con la protezione solare, è in grado di ripararti al meglio dai danni dei raggi del sole.

via GIPHY

La vitamina E è super mega idratante

La vitamina E è un ingrediente liposolubile, ciò significa che è in grado di penetrare in profondità nella pelle e preservare i lipidi (grassi) del tuo viso, mentre lenisce e cura la barriera cutanea, ovvero lo strato più esterno dell'epidermide. Quindi, se hai la pelle secca, infiammata, irritata, la vitamina E chiude tutte le "crepe" del tuo viso, facendola tornare idratata e soda.

via GIPHY

La vitamina E o la vitamina C, quale delle due illumina meglio la pelle? 

Se stai leggendo questo articolo, hai già sentito parlare di vitamina C e probabilmente l'hai già inserita nella tua routine di bellezza. La vitamina E è certo una rockstar - come è evidente da tutto ciò che hai letto finora, ma unita alla vitamina C gli effetti antiossidanti di entrambe vengono potenziati, una sorta di doppio caffè espresso per il tuo viso.

Insieme, le vitamine E e C sono un potente antiossidante, proteggono la pelle dai danni causati dai raggi UV e promuovono una sana rigenerazione delle cellule della pelle. Aiutano anche ad illuminare la tonalità dell'incarnato, a ridurre al minimo i danni dei radicali liberi (ad un livello ancora più alto) e a innescare la produzione di collagene, che significa pelle liscia, luminosa e soda. Idealmente, dovresti trovare un siero che contenga  vitamine E e C insieme, ma puoi anche provare ad applicarli con prodotti differenti, per esempio sovrapporre una crema idratante a un siero, o semplicemente usare il siero alla vitamina E la notte e il siero alla vitamina C al mattino.

ph. getty images