Il tuo biondo ingiallisce? Smetti subito di usare questo prodotto

Nonostante tu abbia speso $$$ per lo shampoo antigiallo

Essere una bionda o un biondo non naturale può essere estenuante. Si spende una piccola fortuna per star seduti mezza giornata sulla sedia del parrucchiere e molto spesso ci si ritrova con i temuti capelli color polenta. Nel caso in cui, invece, si compia il miracolo e si riesca ad ottenere la tanto tanto desiderata nuance chiara o fredda, una volta usciti dal salone, non si può comunque star tranquilli, nemmeno se si è investito $$$ in un professionale shampoo antigiallo.

via GIPHY

Stai seguendo tutte le raccomandazioni del tuo colorista, indossi un cappello quando fuori il sole batte forte, usi religiosamente lo shampoo viola e fai maschere salva colore, ma nonostante i tuoi migliori sforzi, le tue bionde ciocche ingialliscono irrimediabilmente. Ugh.

Se, come noi, ami usare l'olio per capelli per dissetare la tua chioma disidratata, sarai sorpreso (e un tantino stressato) di scoprire che potrebbe essere proprio lui il colpevole dell'odiato ingiallimento. Ora non stiamo dicendo di smettere di usare definitivamente l'olio per capelli, no, ma potrebbe essere il momento di cambiare il tipo di olio che usi abitualmente.

via GIPHY

L'olio di Argan è un ingrediente comune nei prodotti liscianti per capelli, noto per idratare, riparare e lisciare i capelli asciutti. Nella sua forma più pura, l'olio di argan marocchino è di un giallo dorato intenso, mentre l'olio di argan cosmetico è leggermente più chiaro, color miele -  ma comunque giallo.

Potresti avere il miglior shampoo viola al mondo, ma se ogni giorno spalmi dell'olio giallo sui tuoi capelli, questi diventeranno irrimediabilmente gialli. Non disperare, la soluzione è molto semplice, compra un olio trasparente, come i cristalli di lino, che hanno le stesse proprietà dell'olio di Argan.

Molto più semplice di quanto pensassi, vero?

ph: getty images