Il nuovo tatuaggio di Drake ha fatto arrabbiare (di brutto) i fan dei Beatles

Ci sono icone che non si possono prendere in giro

Drake è una di quelle persone che adorano sbandierare in modo esagerato i propri successi, ma questa volta è forse stato davvero eccessivo. L'ultima mossa auto-celebrativa del rapper è un nuovo tatuaggio sul suo avambraccio che mostra la famosa copertina dell'album "Abbey Road" dei Beatles. Non sarebbe un grosso problema, se non avesse scelto di aggiungersi al disegno, il che ha fatto sollevare più di un sopracciglio.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Yg and Tyga just came out #Drake #OVO

Un post condiviso da OVO (@draymond.67) in data:

Sai com'è la copertina di "Abbey Road", giusto? Ovviamente, dal momento che è praticamente la copertina più iconica di tutti i tempi.  A Londra, ci sono persone che ogni giorno rischiano di essere investite dal traffico per riuscire a ricrearla! Ecco, immagina questo: i quattro Beatles attraversano Abbey Road, ma Drake cammina davanti a John Lennon con un gesto di sfida

via GIPHY

Il tatuaggio arriva subito dopo che Drake ha battuto il record dei Beatles per il numero di canzoni arrivate nella classifica di Billboard Hot 100 Top 10. Drake ora è a quota 35 canzoni, i Beatles erano riusciti a piazzarne 34.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nobody: Me: Somebody play Whole Lotta Red

Un post condiviso da champagnepapi (@champagnepapi) in data:

Poiché Twitter esiste principalmente per scatenare polemiche e rimettere le persone al proprio posto, appena i fan della leggendaria band si sono accorti del tatuaggio di Drake, sul social sono esplosi cinguettii molto arrabbiati contro il rapper. In cui fondamentalmente gli danno del "pagliaccio". Eccone alcuni:

"Vediamo se la gente parla ancora di Drake tra 50 anni. Sospetto di no."

"Tatuaggio narcisistico. Se la gente ricorderà una canzone di Drake in 50 anni ci rimangeremo volentieri le  parole".

Non siamo però così sorpresi, dato che Drake ha letteralmente rappato "Ho più applausi dei Beatles" in "Going Bad" di Meek Mill nel 2018. Ora che è ufficialmente vero, non poteva che celebrarlo con l'inchiostro ¯\_(ツ)_/¯. Vuoi ascoltarlo mentre lo dice? Ecco, il videoclip della canzone:

ph. getty images