Il mullet di Miley Cyrus è diventato *ancora* più estremo con un tocco di David Bowie

Come solo una rockstar ha diritto di fare

L'anno scorso Miley Cyrus si è tagliata tutti i capelli in mullet moderno per lanciare il suo album "Plastic Hearts" dalle sonorità glam-rock. Una scelta perfetta a livello estetico, dato che non c'è nulla di più rock della "triglia" anni '80.

Da quel momento la cantante ha iniziato a giocare con il nuovo hair style: liscio, mosso, con la cresta mohawk o pettinato alla maniera di Lady Diana. Ogni volta ci chiediamo come potrebbe superare questo nuovo livello di sperimentazione con i suoi capelli... e poi Miley torna a stupirci ancora con un'acconciatura che supera ogni limite dell'immaginazione. 

La nuova evoluzione del mullet di Miley? Una rivisitazione in stile David Bowie, colui che ha portato la "triglia" ad altezze e cotonature incredibili, come solo una rockstar ha diritto di fare.

VEDI LA FOTO SU INSTAGRAM

L'occasione? Un concerto a Las Vegas durante il weekend del 4 luglio, che come sai è festa nazionale negli USA. A ricordacelo, anche il sexy e luccicante mini abito bandiera a stelle e strisce.

Dobbiamo dargliene atto -  il look è certamente audace e per questo è impossibile che non scateni il nostro fangirling.

ph. getty images