Emilia Clarke, la risposta a chi le ha detto che aveva bisogno di filler al viso: “Vattene!” 

Aveva solo 28 anni

Nemmeno Emilia Clarke è immune alle pressioni di Hollywood di "pomparti" la faccia.

La star di Game of Thrones ha rivelato in una nuova intervista con Elle UK di aver litigato con una facialist. Il motivo? Le aveva detto che "aveva bisogno di filler riempitivi" prima ancora di aver compiuto 30 anni:

"Una volta ho avuto una visagista che mi ha detto che avevo bisogno di filler riempitivi", ha raccontato. “Le ho mostrato subito la porta. Le ho detto letteralmente: "Vattene". La sua risposta esatta è stata: 'Allora, puoi riavere la tua faccia'. A quel punto avevo 28 anni."

L'attrice ha aggiunto: "Lavoro in un settore in cui devo muovere la faccia, devo essere espressiva e non puoi fare dei filler leggeri... sembri lucida e strana".

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da @emilia_clarke

Emilia ha spiegato che la sua ispirazione di bellezza è sua madre, che "non ha mai fatto alcun ritocchino".

L'attrice, ora 34enne, ha poi riflettuto su cosa vuol dire invecchiare nel mondo del cinema:

"Hai questa idea di invecchiare, e poi hai l'idea di come invecchiare ti fa sembrare. A 34 anni, sono più saggia, più intelligente, ho avuto più esperienze, ho fatto tutte queste cose e ne sono orgogliosa. Puoi farlo solo perché hai l'età che hai. Il tempo è l'unica cosa che ti permette di fare quelle cose. Quindi, se la mia faccia rifletterà il tempo che ho trascorso su questa terra, ci sto."

Che dire? Emilia è bella vera <3

ph. getty images